28 aprile 2006

un onorevole...

L'on. Francesco Caruso non ha partecipato al minuto di raccoglimento che la Camera dei Deputati ha dedicato ai caduti italiani di Nassiriya; è entrato in aula dopo aver atteso fuori che tutto fosse finito. Forse era a pisciare... si sa l'emozione del primo giorno. Forse ha pensato che un minuto di raccoglimento con applauso finale fosse un tributo eccessivo ai servi dell'imperialismo. Forse non ha proprio pensato... perchè uno che dice che l'attentato di Nassiriya è "un atto deprecabile ma che va contestualizzato"... probabilmente è un mentecatto.
D'altro canto, a cercare bene tra i meandri del suo profondo elaborato culturale, viene fuori questa
chicca, scritta dal carcere di Viterbo dove è finito 3 anni fa insieme ai/alle compagni/e ... di merende per un grande atto rivoluzionario compiuto in nome dei diseredati "del movimento dei movimenti" ; Gramsci, almeno, nelle galere fasciste c'era finito per cospirazione politica non per aver svuotato un supermercato. Ma ciò che colpisce non è tanto il cumulo di scemenze scritte... quanto la firma... che individua la personalità:
Francesco Caruso
carcere di Mammagialla, Viterbo, Italia, Europa, Pianeta Terra
25 novembre 2002, Anno Secondo della Guerra Globale Permanente


Uno che firma così più che un mentecatto è un vero e proprio imbecille. Ed ora, Aprile 2006, Anno Sesto della Guerra Globale Permanente... il disobbediente che giustifica i kamikaze e vuole sciogliere i Ros, ne ha fatta di strada, dal carcere di Viterbo al Parlamento italiano per evitare di ritornare in carcere.
Un anno fa, in un convegno alla Fiera di Roma, alla presenza del gotha della disobbedienza radical chic, con Valentino Parlato, il prof. Asor Rosa, Stefano Benni, Susan George, il nostro onorevole aveva detto: "(...) bisogna avere la capacità di rilanciare e rafforzare i nostri percorsi di lotta, i conflitti sociali che ci hanno visti protagonisti e che sono ancora tutti in piedi (...).Dobbiamo evitare che il movimento si trovi, da qui a pochi anni, tra chi va al governo e chi va in galera"... appunto e quindi lui ha pensato bene di andare al governo... per non finire in galera con tutti i procedimenti a carico che ha.
Ha detto che non metterà la cravatta... perché è il segno della distanza dalla società civile. Ha detto che terrà per sè solo il 10% dell'indennità, "il resto al partito e agli avvocati che difendono i compagni nei guai con la giustizia"... e che dovranno difendere anche lui. Gli bastano le rendite che papa' e mamma' gli hanno intestato. Gli appartamenti, gli oltre 35 terreni (tra vigneti e pascoli), i possedimenti in Calabria che compongono una visura catastale di 7 pagine che il miliardario proletario si tiene ben stretti.

Guardo la faccia laida dell'on. Caruso e penso che questa sinistra mi fa schifo. Ma non così per dire; proprio schifo schifo.
Credo sia la peggiore sinistra d'Europa: vile, ipocrita, falsa, attaccata al potere del quale ha sempre conservato i privilegi; l'unica sinistra incapace di esprimere un leader riformista credibile e costretta ad affidarsi ad un vecchio boiardo di Stato democristiano che tra una seduta spiritica e l'altra rappresenta una delle figure più corrotte e inquietanti della storia del nostro paese.
Perché il problema è anche questo: l'assenza di una sinistra decente. Oggi che la classe operaia è andata in paradiso, ci ha lasciato l'eredità di un comunismo senza più comunisti; la caricatura di ciò che la storia ha buttato nella spazzatura della memoria; un comunismo che non ha più proletari da riscattare ma solo interessi da tutelare e balordaggini intellettuali da rivendicare. Un comunismo che ha perso operai e lavoratori e si è tenuto sindacalisti, intellettuali, figli di papà che giocano alla rivoluzione, burocrati della pubblica amministrazione... insomma il peggio di questa Italia. Un comunismo che ama a dismisura il capitale ma odia i capitalisti, che non nutre più una coscienza di classe (che quel pazzo profeta di Céline aveva già capito nel '38 che era solo una "demagogica fottitura") ma solo l'odio ideologico e lo snobismo. Un comunismo che del vecchio senso storico,
come prevedeva Karletto (Marx), si è tenuto la farsa... dopo la tragedia.
Forse ha ragione Filippo Facci quando scrive: "Caruso non esiste, rendiamocene conto, è di una pochezza impressionante, esiste al limite la sotto-sotto-sotto galassia che abbiamo deciso che lui rappresenti perché ogni tanto sfascia qualcosa ma soprattutto perché noi abbiamo bisogno di facce"... e che facce! Ma Caruso è lo specchio di questa sinistra italiana senza progetto, carica di contraddizioni, che ama le piazze ma anche i salotti confindustriali; legata al filo doppio del potere e sempre in lotta al fianco di chi il potere già ce l'ha.

Guardo quella faccia arrogante, livorosa, carica di odio ideologico e ci vedo lo specchio di un'Italia irreale, che esiste solo sui giornali e mi consolo pensando all'altra di Italia: quella sommersa, nascosta, invisibile agli intellettuali, ai giornalisti, ai sondaggisti. L'Italia che Paolo Mieli non conosce, che Dario Fo non capisce, che D’Alema non considera, che Rossana Rossanda disprezza, che Caruso aggredisce; ma è l'Italia che garantisce a tutti loro libertà, civiltà e benessere. L'Italia della gente normale. L'Italia che entra nel dolore e nelle grandi questioni che la storia pone con la semplicità del buonsenso, della dignità e dell'amore... e che sta nelle parole della mamma del capitano Ciardelli: "prego Dio che protegga tutti i ragazzi che sono laggiù in Iraq. E che devono rimanerci, perché il terrorismo va combattuto e sconfitto" .
E mentre questa parte del paese, piange i nostri soldati caduti a Nassiriya, per la pace... al pacifista che spera in un'inesistente Guerra Mondiale Permanente per dare un senso all'inutilità di una politica ipocrita; che non crede sia doveroso dedicare neanche un minuto di silenzio ai soldati di quel paese che ora lui dovrebbe rappresentare; che strizza l'occhio ad Hamas; che si accompagna a quelli che brindano per ogni americano sgozzato e per ogni italiano saltato in aria su una mina; che parla di repressione dentro un sistema che permette a lui e ai suoi compagni nullafacenti di fare e dire quello che vogliono... a lui e a quelli come lui che oggi governeranno il paese, noi che siamo comunque gente di onore, facciamo gli auguri per il nuovo incarico istituzionale al servizio della nazione. All'on. Francesco Caruso, parlamentare della Repubblica Italiana: in bocca al lupo... balordo!

Etichette:

85 Comments:

Anonymous Calamity Jane said...

Caro Martin, forse basta una parola: comunisti. Quella che il Genio di cui parlavi qualche post fa ci ha ripetuto, incontrando ilarità e in qualche caso, persino derisione - appunto, ma non erano andati tutti in paradiso?
E invece, come sempre ha avuto ragione lui: eccoli, a frotte, i possidenti terrieri con le hogan che disdegnano le cravatte.
A gente del genere varrebbe la pena di ritorcere contro le parole di una delle canzoni di uno di loro, un altro florido frutto del sistema che disprezza, il cosiddetto rapper Frankie NRG: "sono intorno a me, ma non parlano con me; sono come me, ma si sentono meglio".
CJ

aprile 29, 2006  
Anonymous Anonimo said...

non è vero che questa sinistra fa schifo. anzi è da pludire ed ammirare. la capacità di praticare la religione della nefandezza e far passare il principio che le merde sono gli altri, ove per altri si intendono tutti coloro non sono in linea gli ulivoni falce e petali, è da campioni.
già che ci siamo ne dico un'altra.
martedì 25 aprile 2006: tutti a urlare contro chi ha bruciato bandiere e se l'è presa con un povero vecchio ex deportato con la colpa grave di aver generato anni or sono un demone quale la ministra.
a me la cosa che ha fatto davvero vomitare è stato fra mortadella che alla fine della manifestazione che festeggiava la liberazione si è permesso di fare un comizio politico che iniziava con: "mi avete chiesto 5anni di governo e 5anni di governo vi darò"
ma chi glie li ha chiesti? chi stracazzaccio è stato? gli elettori di centrosinistra? e allora perchè si permette, il varro, di impossessarsi di una manifestazione che con ogni probabilita vede la partecipazione di molte persone che non votano a sinistra.
questo avrei voluto leggere sui giornali il 26: "prodi lancia un segnale: chi non è con noi è contro la libertà, è un fascio e non merita rispetto".
e ora vi saluto. prima dell'elezione di dalema a prima carica dello stato vado a tatuarmi un che guevara.

aprile 29, 2006  
Anonymous Mario said...

Prima o poi posterò qualcosa su Caruso, ma nel frattempo volevo fare un'osservazione e sono sicurò che potremo argomentare onestamente, sebbene di diverse vedute.
A me Caruso non piace affatto e a sinistra non piace a moltissimi e i perché sono quanto mai noti, ma vorrei che tra di noi non ci facessimo fare fessi dalle chiacchiere dei politici.
Caruso non è un pericoloso comunista, al massimo è un anarchico di strada, non certo intellettuale, nella migliore delle ipotesi.
Nella realtà, secondo me, Caruso è un'opportunista che senza arte, nè parte, ha cavalcato l'onda dei movimenti e ora non ha disdegnato di prendere una trentina di milioni delle vecchie lire per sedersi in Parlamento, più lineare di così.
Un anarchico vecchio stampo, o un comunista della sinistra extraparlamentare, non avrebbe mai accettato così giovane, per coerenza, una poltrona in Parlamento.
Rifondazione l'ha candidato per mero calcolo elettorale, come in Sicilia l'UDC non esclude i candidati in odore di mafia,la Lega candida quelli che bruciano il tricolore, e tutti i partiti non esitano a candidare tutti quelli che hanno precedenti penali, di destra e di sinistra.

aprile 29, 2006  
Anonymous Robinik said...

Guarda... volevo scrivere anche io un post su Caruso.
Lo volevo scrivere perchè di tutte le molte cose che mal sopporto di quella squadra di pagliacci viscidi di nome Unione quella che proprio non riesco a digerire è "Onorevole Caruso".
Lasciamo perdere l'effetto cacofonico... Caruso rappresenta il peggio del peggio ed io dovrò lavorare per pagargli la pensione per il suo servizio allo stato.

Non ci sono parole ...o meglio... non riuscivo a trovare parole per scrivere un post che rendesse quello che provavo.

Grazie per averlo scritto tu ;)

Ciao!

aprile 29, 2006  
Anonymous Anonimo said...

Ho letto quello che hai scritto tu, poi ho letto il testo di Caruso allegato.

Oh!
Uguali!!

Hai mai pensato che Caruso ti impressiona tanto perchè ci vedi te stesso?

aprile 29, 2006  
Blogger Otimaster said...

Ho letto solo le prime righe della chicca, e tu svelandomi la firma hai confermato la mia impressione che fossero scritte da un imbecille, per quanto mi riguarda l'unico motivo per cui Caruso non mette la cravatta è perchè per farlo è necessario essere dotati di pollice opponobile.
Non penso stesse pisciando durante il minuto di silenzio, visto il piacere che prova nel veder crepare i nostri ragazzi è più probabile si stesse dando all'autoerotismo.
Mi spiace ma madre natura non mi ha dotato della tua sottile ironia e delle tue doti di scrittore, io non riesco a farlo apparire tanto insignificante come fai tu con un semplice "in bocca al lupo....balordo!" se e quando vorrò occuparmi di lui scriverò e dirò cose che non mi permetto di lasciare qui sul tuo blog, ma che sono certo tu ssai bene immaginare.
Un forte abbraccio.

aprile 29, 2006  
Anonymous watergate said...

bellissimo! :-) (incredibile quella firma dal carcere)

aprile 29, 2006  
Anonymous semplicemente liberale said...

Bellissimo post.

Ciao. ;)

aprile 29, 2006  
Anonymous Anonimo said...

Come potrei non essere d'accordo...
Da un cattolico fedele al Papa
Ermanno di Salza

aprile 29, 2006  
Blogger Paolo di Lautréamont said...

Oltre alla parola-sintesi "comunisti", aggiungerei anche "ignoranti". "Imbecilli" no: è troppo morbida.

aprile 29, 2006  
Blogger Eleonora said...

Non so se sai anche la sua ultima chicca, dovrebbe aver cominciato a girare da un paio di giorni ormai. L'onorevole (sigh!) Caruso ha deciso che okkuperà una base USA e si dichiarerà prigioniero politico una volta al suo interno...
e non aggiungo altro.

aprile 29, 2006  
Anonymous zanzara said...

Tempo fa commentai un suo editoriale che scrisse su liberazione.
Una sfliza di idiozie nel tipico stile sinistrese.
Se non fosse pericoloso sarebbe ridicolo.
Purtroppo è un idiota pagato da tutti per farci vergognare di una classe politica che lo designa a rappesentarci in quella che dovrebbe essere l'espressione alta della dialettica, uno che usa la spranga e l'esproprio proletario come forma di partecipazione alla vita pubblica.

Bel post, un saluto:)))

aprile 29, 2006  
Blogger Robinik said...

Elena... magari lo facesse.
Ce lo portano via per sempre ;)

aprile 29, 2006  
Blogger Martin Venator said...

Ho riletto quello che ho scritto, poi ho riletto la chicca di Caruso.

Oh... hai ragione!
Uguali!!

E' vero... ora che ci penso Caruso mi impressiona tanto perchè ci vedo me stesso.

Vado a informarmi meglio. Hai visto mai che al catasto ho anch'io 7 pagine di proprietà e non lo sapevo...

aprile 30, 2006  
Anonymous Led said...

Il post è stupendo. Mi rammarica vedere tanto talento nello scrivere sprecato per un idiota come Caruso. Ho sentito che vuole occupare basi americane...ma chi sta di guardia non dovrebbe sparare contro eventuali invasori del perimetro di una base militare?

aprile 30, 2006  
Anonymous Cantor said...

Caruso sarà porterà un sacco di voti alla CDL. Se non ci fosse bisognerebbe inventarlo. Teniamocelo stretto. Bel post!!
Ciao. Stefano

aprile 30, 2006  
Anonymous Anonimo said...

Caro Martin hai ragione su un sacco di cose. Ma su una in particolare: questa sinistra fa veramente schifo!
Carlitos

aprile 30, 2006  
Anonymous Roberto said...

Che Caruso sia un pirla (e un ignorante) e' fuori discussione. Ma far sembrare la sinistra italiana un branco di Carusi e' fazioso, irresponsabile, e solo acqualmulinoportante. Il problema e' che il mulino della destra italiana e' gestito da un elemento eversivo, il genio a cui tu fai riferimento. Molto piu' pericoloso di Caruso. E tu, che scrivi, o sei un povero cretino perche' non te ne accrogi, oppure sei complice e quindi un bastardo. Tu che parli dell'Europa, dove cristo e' in Europa una destra cosi'? Dove esiste un genio come Berlusconi nei quaderni liberal della vecchia Europa?

aprile 30, 2006  
Anonymous giovannidercole said...

Caro Anarca ti ho publicato sul mio blog.
Giovanni D'Ercole
www.avellinolibera.ilcannocchiale.it

aprile 30, 2006  
Anonymous Anonimo said...

Difficile che un anarchico sia berlusconiano. Difficile che un Roberto che insulta abbia la meglio con la forza degli insulti. Difficile per la sinistra eleggere Caruso e poi dire che non è espressione della sinistra stessa.

Difficile infine, per una Nazione che si dice civile aver avuto per Presidente del Consiglio Berlusconi ed avere oggi per presidenti della camera e del senato due poverissime cose, due sindacalisti in carriera semianalfabeti. Che vergogna per tutti noi.

Consiglio Agnoletto come presidente della Repubblica. Faremmo la nostra porca figura!

Giba

aprile 30, 2006  
Anonymous Anonimo said...

Se l'ultima legge elettorale ha un difetto è proprio quello di aver consentito l'elezione di quello!

aprile 30, 2006  
Blogger Martin Venator said...

Per Roberto: diciamo che sono un mix: "un povero cretino" ed "un complice quindi un bastardo" insieme. Ho una personalità complessa... lo dice anche il mio psicanalista che è lo stesso del Berlusca. "Dove esiste un genio come Berlusconi in Europa"? Ovvio da nessuna parte... sennò non sarebbe un genio. Non è che sei un po' complesso anche tu?

Per Giba: "difficle che un anarchico sia berlusconiano"...infatti questo è il blog dell'Anarca... non dell'anarchico.

aprile 30, 2006  
Anonymous siro said...

Bellissimo post, Martin.
Ti propongo, a corredo, il breve articolo di Filippo Facci pubblicato ieri sul Giornale proprio a proposito di Caruso. E' essenziale, ma dice molto del personaggio e della sua inettitudine:

Il problema è che Francesco Caruso l'abbiamo creato soprattutto noi, noi giornalisti o politici che per ragioni contrapposte abbiamo trovato conveniente esporlo, sovraesporlo, intervistarlo, fare titolo delle sue frasi inconsistenti, delle sue uscite sconcertanti: Caruso non esiste, rendiamocene conto, è di una pochezza impressionante, esiste al limite la sotto-sotto-sotto galassia che abbiamo deciso che lui rappresenti perché ogni tanto sfascia qualcosa ma soprattutto perché noi abbiamo bisogno di facce, di foto da pubblicare e di numeri di telefono da comporre; esistono al limite i famosi movimenti che abbiamo sovraesposto a loro volta, e dai quali abbiamo pescato il nulla degli Agnoletto e dei Casarini e ora appunto di un Caruso che, non a caso, hanno pensato con incoscienza di candidare. Bravi. La telefonata di un giornalista ogni volta lo raggiunge in qualche casolare imboscato e lui non sa mai un tubo, non ha letto i giornali, non ha visto la tv, e però fa niente, ti spara lo stesso qualche colossale scemenza che ti consente di portare a casa l'articolo: è il suo premiato mestiere. Stia contenta Rifondazione, che passa metà del suo tempo a prenderne le distanze (l'ultima: vuole occupare una base Usa) e stiamo contenti noi, che ridiamo, ma sino a un certo punto. Lui, nel mezzo, si compiace e già cogita la prossima e intervistabile cazzata.

aprile 30, 2006  
Anonymous inyqua said...

Caro Anarca del mio cuor,
ma quanti ne abbiamo visti, di Caruso, fare la stessa brillante carriera? Non dimentichiamoci che lo stesso D'Alema racconta con malcelato orgoglio il suo passato di bombarolo e sprangatore...(di terz'ordine...anche quello!).
Purtroppo è la splendida sintesi espressa da questa maggioranza risicata che già sta sgomitando per delegittimare il 50% della popolazione, sicura che questo 50% sarà ancora una volta la 'maggioranza silenziosa' che si rende palese solo alle elezioni. Ed è su questo che vorrei, stavolta, si sbagliassero...Vorrei che questo 50% di ribellasse alla presa sistematica del potere (già brillantemente iniziata) di questi 'balordi', con tutti i mezzi...Ci riusciremo?

Baci

inyqua

aprile 30, 2006  
Anonymous Fabrizio said...

Bello, davvero bello...ti leggo da un pò di tempo, raramente condividendo i tuoi "scritti", ma questa volta ho provato quasi piacere nel leggere questo sfogo passionale e per nulla appiattito su posizioni "liberal-corrette" come va di moda da qualche tempo...Forse l'opposizione regala carica ed energia sopite?

Con stima

fabrizio

aprile 30, 2006  
Anonymous Guzmàn El Bueno said...

Complimenti...bellissimo Post!!!

aprile 30, 2006  
Blogger il Mazz said...

Bravo Anarca ti linko.

aprile 30, 2006  
Anonymous Anonimo said...

evidententemente quando scappa, scappa, l'impellenza era così forte che si è sentito tutto in aula.

aprile 30, 2006  
Anonymous PA said...

FIRMA ANCHE TU!
SALVIAMO IL REGOLAMENTO DEL SENATO...

aprile 30, 2006  
Anonymous Anonimo said...

seriamente ma tu pensi di inquadrare tutto il csx con caruso?? non ti sembra una banalita' assoluta?? e come se io ti dicessi che il cdx e' tutto inquadrabile in dell'utri (o cuffaro o d'ali, saverio romano ecc. scegli tu) che per me siciliano e' lo schifo piu' schifo dello schifo che esiste. Una persona che non fa espropri che non grida slogan ignobili che ritenete presentabile, rispettabile, intellettuale ma molto molto molto piu' pericolosa di caruso: hai presente la mafia???
Bisogna prima farsi un bell'esame di coscienza e poi parlare...

siculo

aprile 30, 2006  
Blogger Martin Venator said...

ma per noi è normale... siamo antropologicamente inferiori. Che noi di destra siamo mafiosi, pidduisti, stragisti... è cosa risaputa. Questa gentaglia che vota il Berlusca in effetti e vomitevole. Siete voi che siete "moralmente" superiori... quindi dateci l'esempio.
Dico io: vabbè che ora i diritti umani li date pure alle scimmie... ma a Caruso, Paolo Cento e Diliberto ci penserei due volte...
P.S.: ma le sedute spiritiche gli scimpanzè le fanno?

aprile 30, 2006  
Anonymous Anonimo said...

Hai ragione Martin. Grazie a Dio c'è un'altra Italia. Quella che martedì andrà in massa ai funerali dei nostri soldati a S. Maria degli Angeli a Roma. Io ci sarò. Ho preso un giorno di ferie per starci. Nessun sacrificio rispetto a quello loro. Lo dedico a quei ragazzi e a chi ama il mio paese. Spero che saremo in tanti con orgoglio e dignità. E spero che non ci sia Bertinotti. Sarebbe un atto troppo ipocrita.
Silvia

aprile 30, 2006  
Blogger Martin Venator said...

...lo spero anch'io Silvia... e anch'io ci sarò.

aprile 30, 2006  
Blogger Nessie said...

Ottimo post! Ma non dimentichiamo anche il resto della Nomenklatura neoeletta: Vladimir Luxuria, la drag queen che si offende se la chiami Vladimiro Guadagno (cioè col suo nome). E Ali Rashid, il compare di Arafat fin dai tempi in cui il rais praticava il terrore (non ha mai smesso, a dire il vero). Chissà che politica estera salterà fuori con una simile crème!

aprile 30, 2006  
Blogger blade runner72 said...

Caro siculo, quando fai i nomi di Dell'Utri, Cuffaro e compagnia bella, non dimenticare che fino a condanna definitiva, surrogata da prove inoppugnabili, una persona é innocente. Chissa' perché molti siciliani come me si fanno abbindolare da quattro pm schierati a sx che in nome della mafia perseguitano a colpi di pentiti gli avversari politici della sinistra; proprio non ce la fa la sx a combattere la dx con mezzi leciti, deve per forza ridicolizzare a tutti i costi l'avversario: per intenderci, se in questi cinque anni di governo ci sarebbe stato un terremoto devastante, Prodi & co. avrebbero detto che Berlusconi non aveva fatto abbastanza per prevenirlo e riescono ad infondere ai loro elettori l'idea che l'avversario politico é un dittatore, causa di un Paese allo sbando (al loro sentire) e come un demone va annientato. Gia' Bertinotti, senza neanche mettere piede al governo della nazione ha detto che Mediaset deve essere ridimensionata; Prodi s'impossessa del 25 aprile dichiarando a tutti i presenti (capisco che c'erano piu' bandiere rosse che teste, ma molti presenti dovevano essere di centrodestra) che avrebbe governato per cinque anni perché loro (i presenti, tutti) gliel'hanno chiesto.
E' talmente radicata 'idea di giustizialismo che una ragazza presente ad una manifestazione a Palermo ha dichiarato che chi é indagato per mafia dovrebbe avere il buonsenso di non candidarsi alle elezioni: bella ingenua! Da per scontato che una persona indagata per mafia sia sicuramente colpevole, anche se lo ha detto un pentito e non ha le prove per dimostrarlo ma puo' sperare in uno sconto della pena. E magari la ragazzina moralista non si preoccupera' di andare ad informarsi se dopo 5-10 anni l'indagato sara' assolto perché il fatto non sussiste o altro e nel frattempo la sinistra avra' eliminato uno scomodo concorrente e nulla importa se nel frattempo quella persona avra' perso la faccia dinanzi alla gente che comunque l'avra' ormai ghettizzato. Tortora si sa che fine ha fatto per colpa di un camorrista che chiamavano "'o animalo" perché in carcere aveva mangiato il cuore del suo compagno di cella ma per il magistrato era evidentemente persona attendibile. E' questa la magistratura "indipendente" che ci tutela?

aprile 30, 2006  
Blogger ilmonets said...

si, è vero, viene lo schifo, la rabbia...ti chiedi come può essere, ti chiedi come è possibile che permettano ad un sub umano come quello di rappresentare qualcuno. Poi vedi che lo difendono, che continuano a dire "si ma voi siete peggio perchè fasci", che il male è solo berlusconi. E allora se lo tengano, io mi tengo la mia bellissima nana, che abbiamo portato fin sulla porta della camera come al primo giorno di scuola, che già se ne beve la metà lì dentro, che mentre entra col suo passetto corto ti fa pensare che, in fondo, alla fine, senza dubbio, il domani apparterrà a noi...
ciao ultimo dei giusti, io mi ritombo in faccende d'elezioni...a me penserà Giorgia...

aprile 30, 2006  
Blogger poastro said...

Vedere in Parlamento gente così mi fa schifo!

maggio 01, 2006  
Anonymous Giggimassi said...

...sarà pur vero come dice Facci che abbiamo bisogno di facce. Ma non di facce da culo.

E poi, uno che scrive "da questa cella piena di sbarre..." c'ha come minimo il cervello in gattabuia.

maggio 01, 2006  
Anonymous Anonimo said...

per la gente come lui ci vorrebbe torquemada con i suoi giocattolini....

maggio 01, 2006  
Blogger Martin Venator said...

Grazie Blade per la precisazione e per il cuore.

Per il Monets: arriverà un post anche per la nostra piccola, grande Giorgia.

maggio 01, 2006  
Anonymous Anonimo said...

sto vedendo il concerto del 1 maggio...fanno schifo, schifo, schifo...ma molto, molto, molto di più...e più di tutti quel merdoso pelato di Bisio. fa il parigiano ma intanto prende i soldi dalle televisioni del padrone e per farsi perdonare canta bella ciao...un vomito...se è questo che vogliono, speriamo che tornino le Brigate Nere...

maggio 01, 2006  
Blogger Martin Venator said...

speriamo che non tornino le Brigate Nere... e speriamo che questi finti partigiani di oggi (ricchi e borghesi) se ne vadano presto.
Speriamo che questo Paese trovi pace e dignità fuori da ogni torcicollo.

maggio 01, 2006  
Anonymous la masochista said...

Una anziana signora ha chiamato ieri, ha trovato un numero su un volantino... è vecchia ha detto non sa se vivrà a lungo ... ha chiamato per raccontarmi il suo enorme dolore che non la fa dormire perchè non vuole morire con i comunisti al governo. Lei non può capire - mi ha detto- la politica è una passione, non può capire quella notte quanto ho sperato che riuscissimo a rimontare. Non può capire il dolore per la nostra Italia. E adesso? come faremo ... dobbiamo reagire... lo dica a tutti... si deve reagire e cacciarli via, io non so se vivrò altri cinque anni... per favore signorina non vi fermate mai... L'anziana signora mi ha raccontato la sua vita, mi ha raccontato di aver perso le due gambe pochi anni fa a Gerusalemme coinvolta in un attentato palestinese... mi ha raccontato del suo impegno civile e religioso, di quante volte nei seggi ha beccato "I comunisti" che imbrogliavano con inchiostro sulle mani per annullare le schede o con matite sotto le unghie e lei che per 40 anni ha sentito l'obbligo di difendere questa Italia andando al seggio. Povera signora ... poveri noi

maggio 01, 2006  
Anonymous Anonimo said...

Non credo basti sperare, caro Martin. Credo tocchi a tutti noi rimboccarci le maniche e lavorare sodo, affinchè i finti partigiani se ne vadano prima possibile.
Bisogna giocare duro, in contropiede veloce.
Il tuo bellissimo post rappresenta la nausea che tutti noi stiamo provando.
Attendo di vomitare appena ci comunicheranno gli incarichi di governo. :(

Marina

maggio 01, 2006  
Anonymous Anonimo said...

Ebbene si Caro Martin, la mia misura è colma. Quando hanno eletto in parlamento l'accozzaglia di gruppettari npo vigliacchi alla Caruso e le finte ballerine alla Luxuria, ho avuto un conato dallo stomaco, però ho detto fra me e me, va beh però comunque ci sono comunque sinistri al parlamento con un po di testa e a elezione conclusa torneranno raziocinanti e condurranno le loro schiere nell'alveo della ragionevolezza. Poi ho sentito il discorso di Bertinotti, fazioso di parte, figlio di una sola filosofia e ho evocato in me la memoria degli Avi, la forza ancestrale della memoria, la spinta di antichi e moderni eroi e mi sono detto, che dobbiamo respingere "l'Esercito Persiano" come alle Termopili. Dobbiamo ricacciare questi distruttori di tutto, dalle cose materiali ai valori, nei loro cantucci e riprenderci la nave.

Il nipote di Nonno Gigi

maggio 02, 2006  
Blogger elena said...

e avete pure il coraggio di chimarlo onorevole...
che vergona!

maggio 02, 2006  
Anonymous Anonimo said...

Siamo di fronte ad un momento veramente triste per il nostro paese.
Un Onorevole (Caruso) che si astiene a commemorare i nostri eroi caduti a Nassirya.
E' fallito il buon senso e' fallita la politica, e' fallita la democrazia. Questo regime di sinistra mi fa schifo!
Sappiano tutti gli elettori di sinistra, che Prodi e la sua compagine hanno permesso a un personaggio INDEGNO ed INQUALIFICABILE come Caruso di sedere in parlamento.
Io spero che alle prossime elezioni
(tra 1 anno o 1 anno e mezzo), la gente rifletta e distrugga politicamente (con il voto) questo regime comunista, questa canaglia Rossa.
Non avrei mai pensato un uomo (ma forse Caruso uomo non e') potesse arrivare a tanto.
Ma questi sono i comunisti! il 50% degl' italiani ha fatto un grosso errore, riflettiamo e non sbagliamo un' altra volta.
Grazie

maggio 02, 2006  
Blogger leo rande said...

Cari amici fortunatamente "infestiamo" una piccola area della rete dove il Ragno Rosso non è ancora riuscito a tessere la sua tela.
Alcuni giorni dopo le elezioni anch'io pensavo come voi che tra qualche mese massimo un anno questi fottuti rossi si sarebbero tolti dalle palle e avrebbero finito di guastare questo nostro povero disgraziato PAESE(per colpa di tutti i buracrati sinistrorsi nullafacenti rubastipendio).
Ma ora più i giorni passano più mi accorgo che questi ora che il potere l'hanno raggiunto non lo vogliono mollare più: in altre parole hanno intenzione di instaurare una dittatura comunista che nulla ha a che vedere con quel periodo di sviluppo e progresso che fu il ventennio fascista.
A questo punto, purtroppo, l'unica speranza di rivedere la luce in fondo al tunnel è legata a qualcosa di abominevole, sinistro che ci relegherebbe da un lato ai peggiori paesi dell'America Latina ma che forse rappresenterebbe un punto di svolta, l'inizio della risalita verso la china: una solida, programmatica, disciplinata inflessibile quanto basta dittatura militare.

maggio 02, 2006  
Blogger Martin Venator said...

Già... grandiosa idea. Come non averci pensato? Un po' vecchiotta, leggermente antimoderna... ma in fondo percorribile.
Una disciplinata inflessibile quanto basta dittatura militare: già ma quanto basta? Eppoi chi scegliere? Pinochet ormai è rincoglionito e deve pagare un
mucchio di tasse.
Chavez è troppo di sinistra e poi s'incazzano gli amerikani.
Gheddafi è amico di Prodi e alla fine, gira che ti rigira ci ritroviamo Bertinotti Presidente della Camera.
Vuoi vedere che la dittatura militare ci tocca farla con Follini?
Ma la legge Fini non serviva a limitare l'abuso delle droghe?

maggio 02, 2006  
Blogger ilmonets said...

vicepresidentedellacameraaaaa! punto, a capo!

maggio 02, 2006  
Blogger John Christian Falkenberg said...

Ottimo post, un po' di vetriolo su questi futuri notabili e ministri gli fara' soltanto bene.

maggio 03, 2006  
Anonymous redstar said...

CARUSO E LUXURIA SONO STATE DELLE PROVOCAZIONI MAL SCELTE DA BERTINOTTI...

maggio 08, 2006  
Blogger ilmonets said...

le provocazioni mal scelte, si possono sintetizzare in una parola:cazzate!
cmq non sono provocazioni, ma scelte politiche di ampliamento del consenso, altresì dette voti.

"e buon per me, se la mia vita intera, mi frutterà di meritare un sasso, che rechi scritto: non mutò bandiera!"

maggio 14, 2006  
Anonymous Anonimo said...

Vergognatevi tutti, esponenti di una destra becera, intollerante, ciechi e sordi davanti alla tragedia della globalizzazione e delle guerre che essa porta.Per voi pace e' una parolaccia astratta, vi piace dichiarare le crociate in nome dell' occidentalismo, tanto sotto le bombe ci stanno loro. Prima di dare del balordo a Caruso, guardate in casa vostra, ai vostri leader e vedrete chi ha piu' scheletri nell' armadio.

giugno 12, 2006  
Blogger Martin Venator said...

avevi ragione...ho aperto il mio armadio...ed è uscito uno scheletro... brutto, brutto, brutto... alto, alto, alto e tutto ossa, ossa, ossa; mi ha guardato e mi ha chiesto "allora abbiamo una banca"? ...azzo... lo scheletro era Fassino.

settembre 05, 2006  
Anonymous Anonimo said...

Parlano...o meglio "sparlano"....sti pacifisti del "cassio"....come quello li'..il volontario della cigl che e' andato a fare il "benefattore"...in Palestina.. fatto cadavere da i suoi stessi "fratelli palestinesi"(lo hanno visto passegiare con 2donne palestinesi..chissa' avranno pensato, che era il solito "gringo" che gli voleva "rubare"le loro donne..magari erano pure 2cessi..)
Li' pero'" nostro caro" fausto bertinotti e' andato ad accoglierlo con tutti gli onori dovuti ad un eroe...memtre "quelli"che sono morti in iraq ...sara' perche' non hanno la tessera del sindacato..

ottobre 11, 2006  
Anonymous Antonella said...

ma tu come sei bravo a parlare... a criticare....ma tu che fai???ti limiti a sederti dietro il tuo pc e fare questi commenti come da persona che conosce solo una parte della storia contemporanea di questo paese...caruso avrà anche tanti demeriti ma lameno è sceso in campo, si è messo in discussione...tu che non fai vedere nemmeno la tua brutta faccia ma chi sei???ma come ti permetti???e soprattutto vatti a studiare tutta la storia di questa italia e non solo quella che ti piace ricordare....vai vai!

novembre 08, 2006  
Blogger Martin Venator said...

sono andato... ho studiato (a differenza di Caruso che è vissuto con i soldini di papà), mi sono laureato e ho fatto battaglie politiche sociali e civili che neanche t'immagini. Appartengo ad un mondo che ha conosciuto la violenza di quelli come Caruso sulla propria pelle, che ha sbagliato, ha pagato, che ha costruito percorsi di volontariato dall'Argentina alla Romania, da Herat, al Darfur, dalle lotte per le identità ai diritti civili; un percorso fatto da uomini e donne che non vestono stracci arcobaleno ma bandiere vere e cariche di storia e che non si vergognano dei propri caduti
Solo una cosa Antonella: il tuo "ma come ti permetti????" è molto borghese... i rivoluzionari come te non dovrebbero usarlo.

novembre 11, 2006  
Anonymous Anonimo said...

quelli ke vanno in iraq non hanno nessuna colpa. la colpa è dei governi ke li abbandonano (non solo quelli che li mandano) in una terra di nessuno, vedi iraq o afghanistan.è pur vero ke i soldati sono coscienti del rischio che corrono(avranno una coscienza critica quasi tutti...) e vengono retribuiti profumatamente proprio x questo. non credo ci sia il bisogno di spendere altre parole x un volontario...lasciamolo riposare in pace e rispettiamolo TUTTI!grazie e a presto!

aprile 20, 2007  
Anonymous Anonimo said...

Biagi non è un assassino. Onorevole Caruso si dia una calmata. E' finito l'era della guerra ai padroni. Se ne vanno, li trovi in Romania, Slovacchia, Moldova. E' tardi ormai....

agosto 10, 2007  
Anonymous Anonimo said...

Caruso, mi dici che cosa pensi del SIGNORAGGIO.

agosto 11, 2007  
Anonymous Anonimo said...

io mi chiedo come si faccia a far stare seduto su un parlamento una persona come caruso!!! uno che occupa i treni perche nn danno gli sconti ai suoi "compagni" per spaccarci le vetrine dei negozi a genova, milano e roma, uno che da dell'assassino a chi è stato assassinato dai suoi amici brigatisti, uno che giustifica l'omicidio di 21 connazzionali solo xke soldati a nassiria dicendo che i kamikaze lo fanno come "gesto disperato ma rispettabile".
sono figlio di famiglia di sinistra, ma dopo aver visto che nell'unione ci sono personaggi come caruso voterò a vita destra e faro propaganda ovunque!
assassino sarai tu

agosto 12, 2007  
Anonymous Anonimo said...

CARUSO VERGOGNA!!! DIMETTITI!!!

agosto 12, 2007  
Anonymous Anonimo said...

vergogna caruso sei prprio il capo dei no global..nullafacenti..violenti e puzzolenti

agosto 12, 2007  
Anonymous simone milano said...

io non ci sto a pagare le tasse per sanare conti di un governo che per raccattare i 40000 voti dei no global mette in lista un deliquente come caruso! vergogna!
prodi A CASA! ho votato sinistra ma nn lo faro mai piu!

agosto 13, 2007  
Anonymous Anonimo said...

caruso ha detto con parole sgradevoli quello che io penso

agosto 14, 2007  
Anonymous Anonimo said...

Caruso sei un grande.Un compagno di partito!!!

agosto 15, 2007  
Anonymous Davide said...

Mamma mia quanto sono contento che Caruso sia stato condannato a tre anni e mezzo per il furto alla coop di napoli (mi pare). Speriamo che si tolga dalle palle anche dal parlamento.
Ciao
Davide

ottobre 03, 2007  
Anonymous Anonimo said...

GENNAIO 2008, emergenza rifiuti in Campania. tonnellate di rifiuti per strada,insorgenze popolari per la riapertura di siti non idonei,tonnellate di rifiuti tossici sversati clandestinamente nei traffici tra politica e camorra.UNA STRAGE AMBIENTALE..ma il caro caruso....LUI, QUI NON C'è!..e ve lo dico io perchè.....perchè l'amministrazione di centro sinistra che qui governa, è nello scandalo totale, è corrotta e scellerata...se devi fare il ribelle solo in Val di Susa per manifestare con le tue stronzate allora vai a zappare, almeno conosci la fatica e l'ambiente.

gennaio 14, 2008  
Anonymous RADIOLINA said...

CARUSO,UNA VOCE DAL SUD


Grido lancinante di un popolo che si ribella

araba fenice risorta dalle ceneri di un sud proletario

guerriero in una battaglia infinita

lotta per la nostra causa sino alla fine dei tempi




ERMENEGILDO PULZETTI

marzo 06, 2008  
Blogger publius said...

E finita !! Finalmente questa nefanda legislatura che a tagliato le braccia alla sicurezza dei cittadini
parlo da operatore della sicurezza una "merda" come sono stato chiamato migliaia di volte ma non inporta, va bene anche cosi, io servo l'italia e sicuramente sono (fedele) servo dello Stato. Nei miei anni di servizio ho pianto colleghi morti in servizio ho aiutato persone che erano in difficolta'anche a rischio della mia vita. Ho fatto missioni all'estero respirando l'aria avvelenata dall'uranio impoverito del kossovo la sabbia che fa tossire brucia i polmoni e ti fa sputare rosso in irack ho aiutato i bosniaci a ricostruire le loro case e dare un minimo di sicurezza e legalita, e continuo a lavorare amcora per le strade d'Italia e in tutto questo non ho mai chiesto nulla di piu dello stipendio che mi danno! ma vorrei che la smettessero di chiamarmi merda anche perche' non ho mai chiesto il colore politico ad una persona in difficolta'
buon lavoro sig Caruso e buon lavoro anche a lei Sig/ra(?) Luxuria
sicuramente voi non mi avete rapresentato ma mi vedrete in ogni citta nelle faccia degli operatori della sicurezza di questa nazione

maggio 02, 2008  
Anonymous Anonimo said...

Sono 16 anni che lavoro per l'Italia e tu continui a fotterti i soldi.Ladro

giugno 08, 2009  
Anonymous Anonimo said...

CARUSO E TUTTI i COMUNISTI SIETE INFIDI!!!

giugno 08, 2009  
Anonymous Anonimo said...

quello che stavo cercando, grazie

novembre 09, 2009  
Anonymous Anonimo said...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

novembre 09, 2009  
Blogger David TTT said...

TERAPIAS NATURALES MADRID

ludoteca en madrid

REVENTA DE ENTRADAS

jamón ibérico

CHALET EN MONTECLARO

parquet madrid

Posicionamiento natural

ASNEF

ARTES GRÁFICAS MADRID

MASTER MBA

ESGUINCES MADRID

INMOBILIARIAS EN PLAYA SAN JUAN

MOBILIARIO DE OFICINA EN MADRID

REFORMAS MADRID

ASESORAMIENTO EN LAS ROZAS

novembre 17, 2009  
Anonymous Anonimo said...

Perche non:)

novembre 29, 2009  
Anonymous Anonimo said...

Perche non:)

novembre 29, 2009  
Blogger nicol said...

bartorero

consumibles informatica

Directorio de Blogs

posicionamiento web

juegos gratis wii

Portal Mascotas

accesorios movil

tienda informatica

intercambio de enlaces

unetcom-kids

empresa informatica

fotos de coches

naves industriales china

novembre 30, 2009  
Blogger nicol said...

RUEDAS EN VILLALBA

Submarinismo

GESTION STOCKS

Diseño Grafico

PROYECTOS DE EDIFICACION

Almacenaje de Documentacion

Pisos en Las Rozas

Reformas Madrid

Cirujano Plastico

Reunificacion de deudas

Psicologos Boadilla

Carretillas elevadoras en Madrid

Fisioterapia Madrid

Muebles de terraza en Madrid

Bonsái

dicembre 15, 2009  
Blogger nicol said...

automoviles de ocasion

Despedidas de Soltero en Madrid

turismo rural

coches de segunda mano

desguaces

posavasos personalizados

Bulbos Lamparas

comiat soltera barcelona

balon intragastrico

APARATOS CONTROL VALENCIA

sillas hosteleria

GUARNICIONERIA

Servicios contra incendios

Alquiler casas castelldefels

Reparacion proyectores

dicembre 18, 2009  
Blogger nicol said...

coches segunda mano barcelona
coches segunda mano VALENCIA
coches de segunda mano sevilla

gennaio 14, 2010  
Blogger nicol said...

SEGUNDAMANO Coches de ocasión y de segunda mano

settembre 30, 2010  
Blogger nicol said...

SEGUNDAMANO Coches de ocasión y de segunda mano

ottobre 01, 2010  
Blogger Carlos Escamilla said...

reformas
masajes

febbraio 07, 2013  

Posta un commento

<< Home