13 aprile 2006

E' arrivato il primo riconoscimento internazionale al Governo Prodi.... da Hamas!

Ramallah, 13 apr. - (Aki) - Il ministro palestinese degli Affari Esteri, Mahmud al-Zahar, si è congratulato con il leader del centro-sinistra Romano Prodi per la vittoria alle elezioni politiche italiane. Zahar, che ha definito una "posizione positiva" quella di Prodi verso il nuovo governo palestinese guidato da Hamas, ha sottolineato "il coraggio e la spiccata coscienza politica" del Professore. Qualità, queste, che secondo Zahar potrebbero contribuire a "convincere quei paesi dell'Unione Europea ancora indecisi se continuare a sostenere il popolo palestinese e mantenere i contatti col suo governo democraticamente eletto". Il ministro palestinese si è poi augurato che ''Prodi riesca a correggere l'errato assunto politico europeo nei confronti del popolo palestinese e del suo governo eletto e che ciò si traduca concretamente nel rispetto per l'autodeterminazione del nostro popolo e l'accettazione della sua scelta democratica".
(Arf/Aki)
13-APR-06 11:43


eppoi dite che Prodi non ha prestigio internazionale...rosikoni!

Etichette:

15 Comments:

Anonymous eowyn said...

Ora è tutto chiaro. Del resto Magna Charta ieri lo aveva anticipato: "Romano Prodi, così bravo a predicare cautela e pazienza, è sembrato una specie di dottor Stranamore. Ha cominciato con un’intervista all’emittente araba al Jazeera, dando fuoco alle polveri (Bisogna definire una nuova posizione nei confronti di Hamas, prestando attenzione ai segnali di apertura, ha detto il Professore). Oggi è arrivata la risposta di Hamas che si spella le mani per il coraggio (?) dell'ex presidente dell'Iri. Che dire? Ora manca solo D'Alema vestito da marinaretto...

aprile 13, 2006  
Anonymous Giggimassi said...

...ma ai musulmani, la mortadella non era vietata? ;-)

aprile 13, 2006  
Blogger Robinik said...

Un po' mi viene da suicidarmi... ma credo resisterò :(

Ciao!

aprile 13, 2006  
Anonymous Anonimo said...

Ahahah Giggi pensiero all'unisono!
E ti credo che siano stati i primi, Prodi quando era presidente europeo fu accusato di non controllare l'effettivo impiego degli ingenti fondi stanziati per l'Anp. In più, fu solo durante la presidenza italiana che non venne approvato nessun veto contro Israele.
Lorenza.

aprile 13, 2006  
Anonymous Anonimo said...

Intendo la presidenza di turno col governo Berlusconi.
Lorenza.

aprile 13, 2006  
Anonymous Anonimo said...

Da tenere presente che l'UE ha tagliato dei fondi destinati ad Hamas. Che si aspettino qualcosa da Romano?.
Lorenza.

aprile 13, 2006  
Anonymous Anonimo said...

ecco a cosa servono gli aumenti degli estimi a finanziare hamas.

aprile 13, 2006  
Blogger Eleonora said...

... alla fine era ovvio, non sono sempre stati pro-palestina?

aprile 13, 2006  
Anonymous zanzara said...

Son cose belle, fa piacere leggere le tre righe del ministro palestinese che distrugono 5 anni di politica estera seria.
Dalle stelle alle stalle.


Un saluto :))

aprile 13, 2006  
Blogger Chris said...

Dio mio...come siamo caduti in basso...

aprile 13, 2006  
Blogger Otimaster said...

In molti blog si sorride vedendo in questa notizia la conferma sulla poca credibilità di cui godrà Prodi all'estero, io invece non mi compiaccio affatto, questa follia ci sta coinvolgendo tutti verremo trascinati nel ridicolo insieme al nostro paese, i danni che farà anche se rimarrà poco al governo saranno difficili da riparare Israele già avanza dubbi sul mantenere invariati i rapporti con il nostro paese e è solo l'inizio.
Un abbraccio

aprile 13, 2006  
Anonymous Mauro said...

Fantastico Prodi! prima dice che vuole impegnarsi «a livello europeo per definire una nuova posizione nei confronti del nuovo governo palestinese», poi "rettifica" facendo dire dal suo ufficio stampa: «Le elezioni (quelle palestinesi, ndr) sono elezioni, sempre [MA VA'? CHE SCOPERTA...]. È sempre stata la mia linea anche quando ero presidente della Commissione Europea. Mi attengo alle decisioni della Commissione europea, a quanto ha detto Solana recentemente, cioè avere un colloquio con Hamas su alcuni problemi fondamentali come la violenza, l'accettazione degli accordi passati che sono estremamente importanti. Ora entrerò in gioco in modo attivo in Europa e vedremo la posizione del futuro, d'altra parte ci sono state aperture di Hamas che sono molto interessanti».
Si metta d'accordo con sé stesso magari...
"Ora entrerò in gioco in modo attivo in Europa..."
Cos'è? una minaccia?
E poi per favore, cerchi di migliorare il proprio italiano: "...e vedremo la posizione del futuro..."
Quale posizione? del kamasutra?

aprile 13, 2006  
Anonymous Pasticca said...

''Prodi riesca a correggere l'errato assunto politico europeo....". Ma se Prodi non ha il benchè minimo briciolo di autorità neanche a casa sua, figuriamoci in Europa dove l'Italia non conta granchè. Ora peggio di prima.... Mi sa che pure Hamas ha sviluppato il senso dell'ironia guardando Prodi.

aprile 14, 2006  
Blogger Carlos Escamilla said...

reformas
masajes

febbraio 07, 2013  
Blogger Xiaozhengm 520 said...

nike roshe runs
louis vuitton outlet stores
louis vuitton handbags
toms outlet
marc jacobs
coach outlet
ray ban wayfarer
michael kors outlet online
ralph lauren polo outlet
tory burch handbags
coach outlet
christian louboutin outlet
christian louboutin sale
timberland outlet
air jordans
louis vuitton outlet
nfl jerseys wholesale
air jordan retro
true religion jeans
fitflops sale clearance
michael kors outlet
toms shoes
kobe 11
christian louboutin flats
nike air max
celine outlet
michael kors outlet
coach outlet
oakley vault
nike roshe flyknit
coach outlet
toms shoes outlet online
toms shoes
oakley sunglasses
jordans
coach outlet online
polo ralph lauren
christian louboutin
louis vuitton handbags
2016.6.21haungqin

giugno 21, 2016  

Posta un commento

<< Home