21 aprile 2006

... e adesso organizzatemi la felicità!

Non ci sono più scuse: la Cassazione l'ha decretato e, malgrado voi rosikoni di Tocqueville, il nostro Paese ha voltato pagina: è bastato poco, un semplice annuncio et voilà... il latte per i bambini non finisce più alla quarta settimana e l’Italia è tornata ad essere la sesta potenza economica del mondo. Pasqua è passata, pasquetta pure, il rientro c'è stato, il Governo sarà forte, il Caimano non ha ancora telefonato ma presto lo farà… Hamas invece si... Bush sta per fare il numero con la mano lordata di sangue e Diliberto correrà a rispondere. Nel frattempo Moretti ha parlato… e ha detto che ora spera che ci sia un Ministro dei Beni Culturali più competente; Moretti non sa che al peggio non c’è mai fine… un po' come per i suoi film. Insomma l’Italia ha ricominciato a vivere dopo 5 anni di regime. Ora non ci sono più scuse. E quindi io accampo il mio diritto di cittadino lusingato: ora voglio che Prodi mi organizzi la felicità! Lo pretendo, lo esigo, me lo ha promesso. Altro che quelle cazzate sull'Ici, sulla legge Biagi, la Presidenza della Camera, il Quirinale; è la felicità ciò che serve all'Italia... una bella felicità organizzata, pianificata, determinata, burocratizzata. Istituisca un Ministero alla Felicità, chiami a sè esperti, intellettuali... organizzi un concorso internazionale, riconverta uno dei 15.000 consulenti di Veltroni insomma... insomma decida lui ma io ora voglio la mia porzione di felicità organizzata. Tenga fede a quell'impegno preso davanti a milioni di telespettatori: come crede lui... ha carta bianca, forte di una maggioranza netta e indiscussa: mi dia in prestito la Ferilli per 12 ore, mi mandi la Lazio in serie B, mi spedisca Caruso a Cuba…faccia quello che vuole ma mi organizzi questa benedetta felicità.

“State sicuri, voi che mi avete votato e anche voi che non mi avete votato, che io sarò il Presidente di tutti gli italiani, tutti!”. Qualcuno l’ha letta come una minaccia; invece è il senso di desiderio frustrato di uno che non riesce ad essere il presidente dei suoi… e vuole essere il presidente di tutti. Ma io lo prendo sul serio... ho fiducia in quel volto bonario... in quegli occhietti strizzati che sembrano cattivelli ma non lo sono affatto. Quindi se è anche il Presidente mio, che non l'ho votato, vuol dire che non ci sono preferenze... e che anche io ho diritto alla mia dose di felicità organizzata. E non facciamo che ora chi ha la tessera della CGIL ha diritto a più felicità degli altri... come succede per i posti di lavoro nel Comune di Roma.
Prodi ha detto altro... e mi ha colpito nel cuore: "governeremo. Lo vogliono gli elettori di 5 continenti"; qualcuno pensava che si sarebbe limitato ad unire il Paese… invece no: vuole unire il mondo… da trastevere a brokkolino tutti uniti nell’Ulivo... perché la felicità non ha confine, supera popoli e nazioni. Vuoi vedere che hanno ragione i miei amici diessini quando dicono che il quoziente intellettivo di Prodi è inversamente proporzionale alla sua megalomania?
Devo dire la verità… abbiamo atteso a lungo l’annuncio… e anche temuto che qualcuno il naso tra le 600.000 schede annullate ce lo ficcasse veramente. Le occhiaie arcobaleno di quella lunga notte a S.S. Apostoli ce le siamo già scordate: Fassino che brindava con mestizia, Rutelli che non si era tolto nemmeno l’impermeabile convinto che tanto sarebbe finita presto; l’unica contenta era la Sbarbati dall’alto del suo 0,1% aveva l'aria di quella che sa che un'occasione del genere è difficile che gli ricapita. Poi il Presidente di tutti gli italiani ha confermato il suo programma, incisivo e riformatore: "Pace, armonia e serietà"; ...azzo, ...azzo e ...azzo. E voi che dite che non ha un progetto per il paese; sarà spettacolare vedere Rita Levi Montalcini correre zoppicante al Senato a votare la legge sull’armonia; o il senatore dell’Oceania arrivare trafelato con la valigia per votare un ddl sulla serietà. Ma niente ironia maledetti tocque-villani…qui si volta pagina sul serio… è la nuova "primavera del Paese", che detto da uno che faceva il ministro nel 1978 è dura da digerire.

Il bollettino del Maresciallo Diaz è stato puntuale e chiaro:
11 Aprile 2006 - Ore 19:08
"Care amiche, cari amici, La PrimaVera è arrivata!
L’Italia ha scelto di guardare al futuro con ottimismo e serietà e lo ha fatto con forza, con convinzione, con gioia. Sono tante le sensazioni che provo mentre scrivo queste parole. Gratitudine, emozione, felicità. Il vostro è un voto che unisce, un voto che testimonia la voglia di “esserci”. E quando c’è partecipazione non ci può essere preoccupazione.La responsabilità alla quale vengo chiamato è alta e storica. Il Paese non può permettersi altri cinque anni di indecisioni e di scelte sbagliate. E tra gli abbracci e i sorrisi si fa strada, forte, il mio primo pensiero, quello di fare in modo che non ci siano più due Italie, quella dei “pochi” e quella degli “altri”.Viviamo in un grande Paese che da oggi è un Paese “nuovo”. Anche e soprattutto grazie a voi. Un’Italia di tutti che apre le sue braccia al mondo, forte della sua tradizione, dei suoi valori e delle sue idee. Saranno cinque anni meravigliosi. E, insieme, restituiremo davvero il sorriso al Paese. Grazie di cuore".
Romano Prodi

Incorniciate questa cazzate… le ha scritte sul suo blog ... per poi eliminarle forse per decenza. Noi ce le siamo conservate per ritirarle fuori tra 12 mesi al massimo... quando tornerà l'inverno... felicità permettendo!

Etichette:

37 Comments:

Anonymous Anonimo said...

grande! Dici che ci sarà un po' di felicità anche per me?
Carlitos

aprile 21, 2006  
Blogger Otimaster said...

Martin io sono particolarmente felice per due motivi, il primo perchè lo sono e il secondo che è tutto merito mio e per niete suo, speriamo che ora la tassa sulla felicità non sia particolarmente esosa altrimenti sono rovinato anzi, infelicitato.
Ciao caro un abbraccio.

aprile 21, 2006  
Blogger gollum said...

Ok, mi sto sforzando di fare la faccia felice...

aprile 22, 2006  
Anonymous inyqua said...

Caro Anarca, hai ragione (sembra strano detto da me, ma è così...)sono decenni che ci sentiamo rimenare questa fola della felicità e della sinistra e chi, come me, nelle regioni rosse vive da sempre, tutta 'sta felicità non l'ha mai assaggiata, ma ha solo bevuto l'amaro calice di un sindacato di sinistra che mi obbligò, illo tempore, a tesserarmi per lavorare...Oltre al degrado di una città dove il primo cittadino è più assente della presunta felicità... Chissà se Prodi a me concederà (per 23 ore...) il prestito di Raoul Bova (sai com'è, della Ferilli non saprei proprio che farmene...), sia chiaro che in alternativa va bene anche abr...;-), che la Fiorentina vinca il Campionato e la Juve gobba razzoli in serie C1 (saltando la B come fece a suo tempo la squadra viola...)e che a ad accompagnare Caruso a Cuba venga mandato Pera, che magari con tutte le cubane che là si trovano, s'avveda che ci son cose più gravi delle donne peccatrici divoratrici di mele...:-)))

Un abbraccio anche alla tua parte infelice....

aprile 22, 2006  
Blogger Chris said...

Bellissimo pezzo Anarca, e terribilmente veritiero. Questo Egualitarismo forzato, questa idea dello Stato che programma per te qualsiasi cosa, il lavoro, la società , la tua vita...e anche la tua famiglia. E' terribile...terribile. Noi vorremmo uno stato che fa partire tutti dallo stesso piano (istruzione, scuola, sanità e diritti) ma che non da per scritto lo stesso risultato. Lo stesso risultato per tutti equivale a mortificare l'animo umano. Perchè studiare, perchè lavorare, perchè darsi da fare, perchè vivere? Se poi alla fine siamo tutti uguali? Tutti burocraticizzati andremo al nostro comune di residenza a firmare "il modulo della felicità"....Signore aiutami...

Ciao.

aprile 22, 2006  
Blogger Eleonora said...

ahahah, grande post,esilarante davvero,come le parole del prodino nazionale e internazionale...

aprile 22, 2006  
Blogger Rabbi' said...

e hai dimenticato di citare i primi grandissimi successi economici di questo governo: il fatturato delle imprese e gli ordinativi volano! E' bastato vincere le elezioni e subito tutti i danni economici di Berlusconi sono finiti.
Ah, ma il dato di fatturato e ordinativi e' di febbraio... si potra' attribuire alle aspettative di vittoria del prodino? Mah...

aprile 22, 2006  
Anonymous Totila said...

Anarca complimenti bel post come al solito, mi hai fatto venire in mente un vecchio sketch di Vianello e Mondaini, dove lui impersonava un politico che durante la campagna elettorale aveva promesso ai cittadini che avrebbero potuto rivolgersi a lui per ogni problema.
Così lei si presenta a casa sua con manifesto alla mano ed essendo stata sfrattata gli occupa la casa!

aprile 22, 2006  
Blogger Bisquì said...

Hai Ragione,
gelicità per tutti. Meglio della pubblicità della cocacola :-)

aprile 22, 2006  
Anonymous Anonimo said...

Sempre arguto e intelligente è un piacere leggerti da un cattolico fedele al Papa
Ermanno di Salza

aprile 22, 2006  
Anonymous Anonimo said...

"L’Italia ha scelto di guardare al futuro con ottimismo e serietà"
" fare in modo che non ci siano più due Italie, quella dei “pochi” e quella degli “altri”"

Coerente, soprattutto. Speriamo che davvero duri poco.
Macmouse (www.cepocodaridere.splinder.com)

aprile 23, 2006  
Anonymous Giggimassi said...

Prodi dichiara: "Saranno cinque anni meravigliosi". Berlusconi ribatte: "A me i giudici ne hanno dati molti di più" ;-)

aprile 23, 2006  
Anonymous Anonimo said...

...la Lazio in B????!!!!????
Giupsy

aprile 23, 2006  
Anonymous Anonimo said...

..Caro Martin, io ho un desiderio inconfessabile..e forse solo tu puoi adoperarti per soddisfarlo..è una cosa un po' delicata..difficile da descrivere in modo decoroso su un blog..riguarda ovviamente la mia dose di felicità che mi spetterà dal 1° giorno dell'Era Prodina..tuttavia provo a comunicartelo..quei tuoi amici Diessini..quanto sono amici? perchè tra le mie aspettative di felicità, una riguarda una loro dirigente, ormai deputata alla ennesima legislatura...si chiama M..dri..che dici potrei sperare in un paio di giorni di completa totale disponibilità...rientra nella mia quota di felicità...?
Boh. Spero nei tuoi buoni uffici e nella forza dell'Era della Felicità di Prodino il grande...
Grazie. Aspetto notizie.

lo zio di Kant

aprile 24, 2006  
Anonymous Anonimo said...

Spara pure quello che vuoi, tanto il tuo magliaro di Arcore lo abbiamo sbattuto fuori.
Anonimo polemico

aprile 24, 2006  
Anonymous Mauro said...

Prodi è completamente dissociato, soffre di sdoppiamento della personalità.
Uno che può dire tutto e il suo contrario nel giro di 5 minuti come lo definireste altrimenti?
Dal Corriere di oggi:

«Resteremo uniti e governeremo cinque anni. E non è una questione di potere». L’arma segreta per tenere assieme un’alleanza turbolenta, Romano Prodi la svela in una intervista a Time magazine . «Come evitare il collasso del governo? È semplicissimo, con lo spettro di nuove elezioni. L’ho detto con molta chiarezza ai miei alleati, se c’è una rottura nella coalizione non ho altra alternativa che tornare al voto. Nessuno vuole perdere il lavoro o cedere il potere che ha acquisito».

Appunto... non è una questione di potere, noooooo!!!
Ridicolo.

aprile 24, 2006  
Anonymous Pasticca said...

Sei sempre un grande!!! A parte la storia della Ferilli, mah, de gustibus.

aprile 26, 2006  
Blogger Martin Venator said...

Allo zio di Kant: io faccio l'anarca, mica il ruffiano... e comunque, si, due giorni con la Melandri potrebbero entrare nella tua quota di felicita'...bisogna vedere se rientrano nella sua. Come vedi governare e' difficle.
:-))

aprile 26, 2006  
Blogger akelathewolf said...

certo che la lazio in serie B farebbe sempre felice un lupo come me...che ha sempre avuto un debole per una certa lupa che tu sai, simbolo della PRIMA E UNICA SQUADRA DELLA CAPITALE... quanto alla ferilli però... ..posso avere un osso della Arcuri da sgranocchiare?!... (prima di arrivare all'osso...gnam gnam ) ;)

aprile 27, 2006  
Anonymous L'autoironico said...

Ma quel pezzente di (Ano)nymous che cazzo si affanna a fare da queste parti? O probabilmente non lo cacano nemmeno a casa sua? Ma vaffanculo...

aprile 29, 2006  
Blogger ilmonets said...

sbattuto fuori?lui?illusi!
quasi quasi fate tenerezza per la scarsità di argomentazioni.
se lui fosse fuori voi come fareste ad esistere?

aprile 30, 2006  
Anonymous Fiandri said...

Martin Venator, arrivo tardi per ricordarti che il diritto alla felicità è previsto e garantito, non solo da un politico in campagna elettorale, ma dalla stessa Costituzione degli Stati Uniti d’America. Sai quel Paese al quale il sito “Per l’Occidente”, di cui hai il banner, si richiama sin dall’incipit? Ecco, quello lì.

Se poi vuoi arricchire la tua collezione di ridicolaggini da incorniciare (effettivamente già nutrita, con la citazione di Prodi), ti consiglio la spassosa agiografia di Silvio Berlusconi

maggio 03, 2006  
Blogger Martin Venator said...

fiandri... in america il diritto alla felicità è garantito... perché le carte costituzionali disegnano i destini e lo spirito di un popolo... non hanno la pretesa di un programma politico (in Italia, ad esempio, la nostra costituzione nata dalla resistenza "ripudia la guerra"... ma poi l'unica guerra dal '45 ad oggi l'hanno fatta i pacifisti e gli eredi della resistenza).Ma quella felicità auspicata come orizzonte di una nazione, nessuno in America sarebbe così idiota da pensare di organizzarla... dentro una campagna elettorale.
Sull'argomento ti sento nervosetto... cmq ti tranquillizzo... l'Anarca è un maledetto europeista... non uno yankee mancato, come Veltroni. Il problema è che oggi l'Europa non c'è... tra l'Oriente e l'Atlantico c'è un buco e l'Anarca semplicemente non vorebbe farlo riempire dal mullah Omar.

maggio 03, 2006  
Anonymous Angela said...

'mi mandi la Lazio in serie B'

oh Martin t'han sentito!
Sti cazzi!

Lapeste

luglio 20, 2006  
Anonymous Anonimo said...

E io pretendo una ragazza per Natale! Anzi no, DUE TRE, CINQUE! (di più non ce la farei)
YEAHHH!!!
In un paese civile tutti i maschi in età riproduttiva hanno il diritto ad avere almeno tre ragazze! E, per Crom, devono essere pure gnocche!!
Solo in questo schifo di paese governato dalla pretaglia talebana a un maschio adulto in età riproduttiva non vengono garantite per legge tre ragazze gnocche! E' un nostro diritto, facciamolo valere!!! OKKUPIAMO il parlamento!
MMMMMeeeeTaaaaaaaLLLLLL

novembre 24, 2006  
Anonymous Anonimo said...

Poi voglio una macchina, sportiva.
Deve essere veloce, molto veloce!
Una lamborghini diablo, anzi no, una pagani zonda!!!!
Rossa con la capottina gialla oppure gialla con la capottina rossa!
Poi voglio soldi, tanti soldi.
Un carretto dove caricare le ragazze altrimenti nella macchina non ci stanno.
E vino, molto vino, perchè è un mio diritto bere quanto mi pare!!!
Solo in questo schifo di paese i miei diritti inalienabili di essere umano non vengono garantiti a causa di leggi medievali ed oscurantiste!
Ribelliamoci al sistema!

novembre 24, 2006  
Anonymous Anonimo said...

E siccome il pippolo e mio e ne faccio quello che mi pare, in barba alla pretaglia talebana, voglio un harem con 50 concubine, geneticamente modificate per soddisfare ogni mio desiderio! Ca(pe)zzone, sei rimasto solo tu a far valere i nostri diritti! Educa le masse verso la fulgida e assoluta Verità relativista affinche nel futuro tutti noi si possa un giorno godere dei frutti del progresso e dell'ingegneria genetica!!!
:D :D

PS: ma certa gente lo sa almeno che Mendel era un monaco? :D :D O forse non sanno neanche chi era...

novembre 24, 2006  
Anonymous Anonimo said...

necessita di verificare:)

novembre 11, 2009  
Anonymous Anonimo said...

La ringrazio per Blog intiresny

novembre 11, 2009  
Blogger David TTT said...

TERAPIAS NATURALES MADRID

ludoteca en madrid

REVENTA DE ENTRADAS

jamón ibérico

CHALET EN MONTECLARO

parquet madrid

Posicionamiento natural

ASNEF

ARTES GRÁFICAS MADRID

MASTER MBA

ESGUINCES MADRID

INMOBILIARIAS EN PLAYA SAN JUAN

MOBILIARIO DE OFICINA EN MADRID

REFORMAS MADRID

ASESORAMIENTO EN LAS ROZAS

novembre 17, 2009  
Blogger nicol said...

bartorero

consumibles informatica

Directorio de Blogs

posicionamiento web

juegos gratis wii

Portal Mascotas

accesorios movil

tienda informatica

intercambio de enlaces

unetcom-kids

empresa informatica

fotos de coches

naves industriales china

novembre 30, 2009  
Blogger nicol said...

RUEDAS EN VILLALBA

Submarinismo

GESTION STOCKS

Diseño Grafico

PROYECTOS DE EDIFICACION

Almacenaje de Documentacion

Pisos en Las Rozas

Reformas Madrid

Cirujano Plastico

Reunificacion de deudas

Psicologos Boadilla

Carretillas elevadoras en Madrid

Fisioterapia Madrid

Muebles de terraza en Madrid

Bonsái

dicembre 15, 2009  
Blogger nicol said...

automoviles de ocasion

Despedidas de Soltero en Madrid

turismo rural

coches de segunda mano

desguaces

posavasos personalizados

Bulbos Lamparas

comiat soltera barcelona

balon intragastrico

APARATOS CONTROL VALENCIA

sillas hosteleria

GUARNICIONERIA

Servicios contra incendios

Alquiler casas castelldefels

Reparacion proyectores

dicembre 18, 2009  
Blogger nicol said...

coches segunda mano barcelona
coches segunda mano VALENCIA
coches de segunda mano sevilla

gennaio 14, 2010  
Blogger nicol said...

Posada Rural

Soluciones informaticas en Madrid

Radiofrecuencia y Cavitacion

Tienda Disfraces

Arreglos de ropa en Madrid

Alta costura fiesta

Servicios Oficiales Delphi

Mudanzas en Madrid

Lamparas Proyectores

INSTALACION CALDERAS

ASNEF

ROCA

CALDERAS

Posicionamiento WEB

MOTOR

gennaio 28, 2010  
Blogger nicol said...

SEGUNDAMANO Coches de ocasión y de segunda mano

ottobre 01, 2010  
Blogger Carlos Escamilla said...

reformas
masajes

febbraio 07, 2013  

Posta un commento

<< Home