01 agosto 2006

il boia... e suo fratello.

ROMA, 1 ago. - (AGI)
Il segretario nazionale del Partito della Rifondazione Comunista Franco Giordano ha inviato ai vertici del Partito Comunista Cubano, tramite l'ambasciatore di Cuba inItalia, una lettera di solidarietà e auguri di pronta guarigione per Fidel Castro.

"Caro Ambasciatore - si legge nella lettera di Giordano - Le scrivo questa lettera per esprimere, a nome mio e di tutto il Partito della Rifondazione Comunista, la nostra solidarietà, vicinanza e i nostri migliori auguri di una pronta guarigione al Comandante Fidel Castro. Siamo vicini a lui e al popolo di Cuba, alla sua rivoluzione. Credo di esprimere il sentimento di tanti che pur nelle differenze riconoscono la dignità, la coerenza e il rigore morale del compagno Fidel Castro, la sua dedizione totale all'ideale rivoluzionario che fa di lui e di Cuba un simbolo di dignità non sol per l'America Latina , ma per l'intero pianeta. (...) Nell'occasione esprimo anche gli auguri di buon lavoro a coloro i quali sono chiamati in queste ore a sostituire alla guida del paese e del partito una persona straordinaria come Fidel, in primo luogo al compagno Raul Castro. Si tratta di un compito difficile e delicato. Cuba e la sua Rivoluzione, che da 40 anni resiste ad un odioso embargo, attiva come sempre contro la guerra e il neoliberismo, sapranno superare anche questo momento. Fraternamente, Franco Giordano".
(Agi) 01-AGO-06 17:11

Fraternamente l'Anarca spera di brindare presto con un "Cuba libre"
...

in faccia al boia e a suo fratello.

13 Comments:

Anonymous Giggimassi said...

mi sembra che siamo piuttosto in sintonia ;-)

agosto 01, 2006  
Anonymous Anonimo said...

e 'sti comunisti italici sono anche quelli che ci vengono a fare le morali su diritti umani e libertà individuale. Che schifo! Ma perché non se ne vanno a vivere tutti a Cuba se è un così straordinario paese? Rivoluzionari da salotto, il cuore con Fidel ma la poltrona in Italia.
Jerry

agosto 02, 2006  
Anonymous Anonimo said...

Stavolta condivido in pieno il commento di jerry. non capisco però perché a cuba si festeggia. c'è un passaggio di consegna che resta tutto in famiglia. e mi pare che il fratellino sia abbastanza...fidel alla linea.

Lady Oscar

agosto 02, 2006  
Anonymous Anonimo said...

In questo momento di grande preoccupazione del popolo ''rosso'' per la malattia del Fidel, mi sento vicino a tutti i bambini cubani costretti a prostituirsi per le strade dell'Avana, a tutte le ragazze cubane costrette a vendersi per un paio di scarpe, a tutti i medici cubani costretti a seguire stage di aggiornamento internazionale per lettera e a tutti i ragazzi cubani che, per andare in vacanza all'estero sono costretti a lasciare la madre in pegno. Anche loro sono preoccupati per la salute del Fidel, soprattutto sono preoccupati che migliori.
Elifas

agosto 03, 2006  
Anonymous Anonimo said...

Mi hanno insegnato ad amare ma soprattutto a non odiare..........
Ma con certi individui faccio una bella fatica.........
Padre perdona loro perchè non sanno quello che fanno.......
Ma....e se lo sanno.....
Ermanno di Salza

agosto 03, 2006  
Anonymous Anonimo said...

Mi dispice se Fidel l'illuminato sta male spero che suo fratello sia liberale democratico attento alle esigenze di libertà del popolo cubano come lo fu Fidel......ohhhhhhh.hhhhhh..............ho provato ha scrivere cazzate ma non ci riesco........
Un comunista pentito....
No..... un pò ci riesco.........

agosto 03, 2006  
Anonymous siro said...

Anch'io fatto un post simile. Però dedicato ai Comunisti italiani. Lettura istruttiva :-)
Ciao

agosto 04, 2006  
Blogger oltreuomo said...

speriamo che fidel muoia e si porti all'inferno il suo regime...ps anarca hai visto che toppa ha preso la Reuters?
ciao saluti argentarii

ps bis se vai sull'altro indirizzo media trovi la versione beta del nostro nuovo sito...

agosto 06, 2006  
Anonymous Anonimo said...

Fidel Castro festeggia gli ottanta anni, passati per più della metà a fare il dittatore, facendosi fotografare con il giornale in mano. E’ la tecnica dei rapimenti, per far vedere che ad una determinata data l’ostaggio è ancora in vita, qui, invece, è adottata dal regime, per mostrare che il despota non ha ancora tirato le cuoia. E’ il destino delle dittature, abituate alla menzogna, obbligate a far vedere che l’oppressore non ha ancora tolto il disturbo per ritardare i dovuti festeggiamenti. Ma è solo questione di tempo, e neanche molto, paragonato al moltissimo che Castro ha già rubato ai suoi connazionali. Purtroppo Cuba non si libererà di lui con una rivolta od una rivoluzione, dovrà attendere un funerale. E così sia. Due cose, in questo copione scontato, mi colpiscono. La prima è relativa alle celebrazioni della stampa cubana, prigioniera della censura e tenuta al guinzaglio, che riporta non poche dichiarazioni filocastriste di politici italiani, ivi compreso l’attuale ministro degli esteri. Frutto, tutte quante, di una congenita debolezza politica, culturale e morale. La seconda è che si sia dovuto aspettare la voce di “Arco Progressista” e di Vladimiro Roca, espressione del dissenso cubano, per porsi una domanda piuttosto evidente ed imbarazzante: che ci fanno i soldi italiani, i soldi di Telecom Italia, investiti nella società Etecsa, vale a dire nelle telecomunicazioni cubane? Già, perché una cosa deve essere chiara: in una dittatura, dove vige la censura, dove i cittadini non possono avere il telefono, non possono collegarsi ad internet, non possono neanche avere la parabola per guardare la televisione, le telecomunicazioni non possono essere un business profittevole. E la cosa rimarchevole è che a decidere d’investire (male) quei soldi non sono state le gestioni “private”, protagoniste di altre, non disinteressate, avventure sudamericane, ma la Telecom Italia ancora posseduta dallo Stato. Fateci caso: su quest’affare nessuno ha mai chiesto od obiettato alcunché, pur essendo un assoluto bidone.
Si dirà: ma quell’investimento potrà rivelarsi utile in futuro. Giusto, ma solo quando sarà morto Castro e sarà stata seppellita la dittatura, cioè dopo che saranno scomparsi i beneficiari dei soldi investiti dagli italiani. In attesa di quel giorno, tutti zitti.
Davide Giacalone
Ermanno di Salza

agosto 16, 2006  
Blogger chenlina said...

chenlina20160430
coach factory outlet
toms shoes
coach outlet store online
michael kors outlet
true religion outlet
louis vuitton outlet
ray bans
louis vuitton outlet
louis vuitton handbags
timberland outlet
michael kors handbags
celine handbags
louis vuitton purses
air jordans
air jordan 13
ralph lauren outlet
adidas shoes
replica watches
coach outlet store online
louis vuitton outlet
gucci handbags
jordan retro
michael kors uk
adidas shoes
cheap oakley sunglasses
ray ban sunglasses
caoch outlet
tory burch outlet
air jordan pas cher
tiffany jewelry
coach outlet
air max 90
running shoes
kobe bryant shoes
michael kors outlet online
oakley vault
ugg boots
polo ralph lauren
michael kors outlet
supra sneakers
as

aprile 29, 2016  
Blogger Zheng junxai5 said...

zhengjx20160603
true religion jeans
ralph lauren polo
oakley outlet
coach outlet
oakley sunglasses
ed hardy outlet
coach outlet
christian louboutin shoes
supra for sale
air jordan homme
coach factory outlet
louis vuitton outlet online
coach outlet clearance
christian louboutin sale
retro 11
michael kors outlet
michael kors outlet
burberry handbags
ghd hair straighteners
giuseppe zanotti outlet
hollister clothing store
hollister clothing
gucci belts
nike outlet store
oakley sunglasses wholesale
louis vuitton outlet online
michael kors outlet clearance
louis vuitton handbags
michael kors handbags
true religion sale
mont blanc pen
hollister clearance
michael kors outlet online sale
nike store outlet
louboutin femme
nike air force 1 white
michael kors bags
adidas originals
louboutin shoes

giugno 03, 2016  
Blogger Xiaozhengm 520 said...

coach factory outlet
polo ralph lauren
supra sneakers
cheap oakley sunglasses
fitflops sale clearance
cheap oakley sunglasses
oakley vault
giuseppe zanotti sandals
true religion
lebron james shoes
ed hardy clothing
tods outlet
rolex watches
longchamp outlet
louis vuitton outlet
adidas originals
gucci handbags
michael kors outlet
nike nfl jerseys
hollister clothing
kate spade
lebron 12
michael kors handbags
michael kors outlet
pandora jewelry
louis vuitton handbags
nike air force 1
nike running shoes
rolex watches outlet
louis vuitton outlet
adidas shoes
michael kors handbags
coach outlet store online
louis vuitton outlet stores
gucci outlet
hollister outlet
2016.6.21haungqin

giugno 21, 2016  
Blogger dong dong23 said...

hogan
christian louboutin
true religion outlet
kate spade handbags
juicy couture outlet
christian louboutin
supreme clothing
michael jordan shoes
ugg clearance
canada goose
201712.1wengdongdong

dicembre 01, 2017  

Posta un commento

<< Home